PER LE IMPRESE

Come monitori lo stato di salute della tua Azienda?

Lo sai che il 16 Marzo 2019 è entrato in vigore l'art. 4 del D.L. 155/17? Sai già cosa fare per essere in linea con il nuovo art. 2086 comma 2?

SCOPRI DI PIU'

PER I PRIVATI

Che vantaggi avresti associandoti?

Quali e quanti vantaggi avrai aderendo ad ADIR o rinnovando la quota associativa 2019?

SCOPRI DI PIU'

ANOMALIE FINANZIARIE

Anatocismo, usura o truffa vera e propria?

Sei sicuro che il tuo intermediario finanziario, la tua banca o il tuo concessionario imposte non ti abbian "messo le mani in tasca" indebitamente?

SCOPRI DI PIU'
AssoDir Associazione per i diritti degli investitori e dei risparmiatori

Pesce grande pesce piccolo 

Carissimi followers,

sembra una crociata la nostra perché ci vedete insistere contro le banche.

Purtroppo non siamo noi ad andare contro di loro, ma sono loro stesse ad andare contro quello per cui sono state create!


Vogliamo precisare prima di entrare nel cuore nell’articolo, che la banca spesso viene vista come un entità a parte, un demonio. E invece no. La banca è fatta di Uomini e Donne.

Sono loro, che attraverso la loro avidità ed il loro desiderio di potere, creano crateri finanziari che vanno a distruggere il cittadino onesto, il risparmiatore che per anni ha messo da parte per i propri cari, e un giorno o l’altro si vede bruciare tutto a causa di questi infidi personaggi.

Tutto il marcio (ancora direte voi, non basta tutto quello che già succede?) sta venendo a galla. Una delle ultime mode che sono state lanciate da "un certo tipo di banche" è che se vuoi i soldi per fare impresa o comprare casa, ti viene “offerto” di acquistare AZIONI NON QUOTATE della suddetta banca…

Bada bene che non è un'obbligo, soltanto uno "scambio di favori", la classica "offerta che non si può rifiutare": se glie le compri ti danno 5.000 Euro e/o ti abbassano lo spread dello 0,000000001%... 

L’inconsapevolezza, l’irresponsabilità o quasi sempre l’urgenza di ottenere quella cifra in prestito fa pensare al malcapitato di turno “ma si dai, tanto è a 10 anni, nel frattempo ottengo i soldi”.

Ad un nostro nuovo associato è capitato proprio questo e abbiamo deciso come nostro solito, d'intervenire, aiutarlo impartendogli la CORRETTA educazione finanziaria per fagli comprendere l’errore commesso e aiutarlo a trovare la soluzione avvalendosi delle Leggi che ci sono, ma che non tutti hanno voglia di andare a scovare, tranne quando sono in un grave problema.

Alcuni casi sono davvero drastici e abbiamo deciso di mettere “in cantiere” la costruzione di un fondo che possa andare ad aiutare tutti gli incauti risparmiatori che si trovano accerchiati da questi squali, pronti a dissanguarli fino all’ultimo respiro.

Il progetto è in essere e stiamo contattando alcune tra le più grandi società presenti in Italia che ci aiutino in breve tempo a costituire questo fondo salva risparmiatori.

Da questo momento, tutta una serie di articoli, andranno a sviscerare queste “magie” create a posta da questi furfanti illusionisti.

Cosa comprenderai alla fine?

Attraverso la nostra istruzione finanziaria, ti sarà impossibile cadere in uno dei tranelli offerti a cielo aperto da questo genere di banche, per due motivi:

- Perché attraverso di noi riceverai la necessaria educazione finanziaria al fine di essere non solo al “pari loro” in termini di conoscenza, ma addirittura superiore.
- Perché ogni nostro associato fa parte di un gruppo e per tale viene protetto dalla specializzazione di ognuno di noi in ogni settore finanziario conosciuto.

Ora è il momento di cominciare.

Seguici.

COSA SONO LE OBBLIGAZIONI NON QUOTATE, PER CAPIRCI, QUELLE DEL CASO BANCA ETRURIA?

Il problema delle obbligazioni non quotate è che nel caso di necessità di vendita si incontrano dei problemi perché non essendoci un mercato dove poterle scambiare si può venderle solo alla propria banca e sarà la banca stessa o l'emittente a fare il prezzo, con le ovvie conseguenze che ben si possono immaginare...

Un consiglio per chi le avesse sottoscritte è di non venderle e di portarle a scadenza nel caso essa non sia lontana; questo per evitare perdite in conto capitale (non conosciamo il prezzo di acquisto ma quasi sicuramente dovrebbe essere superiore a quello attuale).

Di solito, le banche emettono delle obbligazioni le quali non hanno alcun mercato e che hanno condizioni decisamente più sfavorevoli rispetto a quelle che si trovano sul mercato.

Non tutte le obbligazioni bancarie, però, sono da evitare. Le banche emettono anche obbligazioni che sono efficienti, solo che non le propongono ai propri clienti ma nella maggioranza dei casi vengono sottoscritte direttamente da colleghi istituzionali.

C’è da dire anche che nel mondo obbligazionario una fetta molto consistente di obbligazioni non sono quotate, ma hanno un mercato e spesso sono abbastanza liquide. Si tratta del così detto Euromercato, cioè un mercato di ricerca, non ufficiale, fatto dagli operatori finanziari. Per poter scegliere le obbligazioni in questo mercato è necessario avere un po' di competenza finanziaria, ma spesso le banche fanno un po’ troppa "cresta" sul prezzo quando le devono vendere ai singoli clienti... Ma vabbè, nessuno lavora gratis, no? Peccato che sarebbe un tuo diritto conoscere a quanto ammonta questa "cresta" (che gli addetti ai lavori chiamano sprad) PRIMA di sottoscriverle. 

Ci fermiamo qui per il momento Ma vogliamo anticiparti che nel prossimo articolo, conoscerai l’aspetto che sta alzando il polverone finanziario e che devi assolutamente conoscere prima di sottoscrivere qualsiasi cosa in banca: IL MARCHIO DEI TITOLI AZIONARI NON QUOTATI.


Noi facciamo di tutto per aiutare i nostri associati e tutte le altre persone che ci contattano attraverso la nostra email e la pagina Facebook, ma sappiamo che molte persone per timidezza o altro, non chiedono aiuto. Se conosci qualcuno o pensi che possa servire questo articolo come preziosa conoscenza, condividi ora e aiutaci a spargere il messaggio positivo dell’Educazione Finanziaria.

Ricordati: Se sei solo ti mangiano in un boccone... Se sei parte di un gruppo coeso, diventi imbattibile!

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 

Se ti è piaciuto questo articolo, ti chiediamo una piccola cortesia:
molta gente reputa (stupidamente) che tutto quel che non ha un prezzo non abbia un valore.

Se ritieni che quel che hai appena letto GRATUITAMENTE, un valore ce l'abbia, dacci una mano a far capire i nostri sforzi per diffondere la vera cultura finanziaria, condividendoli con le persone a te care oppure effettuando una donazione anche di 1 solo Euro, cliccando sul pulsante qui sotto:

 



Ci aiuterai ad aiutare chi ha veramente bisogno di aiuto!

 

 

RIMANI AGGIORNATO: INSERISCI SUBITO I TUOI DATI QUI SOTTO PER RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information